mercoledì 23 agosto 2017       Registrazione      Login
Commenti
Elementi per pagina
Pagina 8 di 33Primo   Precedente   3  4  5  6  7  [8]  9  10  11  12  Prossimo   Ultimo   
   angelicaborgnino@gmail.com      04/10/2015 21.42.53
nonno Buonasera, oggi per caso sono imbattuta nel vostro sito. Sono la nipote di Sciorato Primo deceduto il 26 gennaio 1944. un parente aveva avvisato la nonna che era morto per malattia, ma nonna non aveva mai voluto approfondire. forse in cuor suo sperava sempre varcasse il cancello di casa... ora nonna è mancata da un mese e io mi chiedo se fosse possibile capire dove nonno è sepolto... grazie di cuore. Angelica Inviato da: angelica

   camiciarossa@virgilio.it      17/09/2015 21.10.11
Caduto fossanese L'"inferno" di Vrbica - così fu chiamata la battaglia del 23 gennaio 1944 in Montenegro - è raccontato nei dettagli da L. Viazzi e L. Taddia in "La Resistenza dei militari italiani all'estero. La Divisione Garibaldi..." (Rivista Militare, 1994) alle pagg.167-178. Fra i 17 soldati italiani caduti figura Matteo Ferrero (p. 177). A disposizione per ulteriori chiarimenti. Inviato da: Direttore di "Camicia Rossa"

   salvino.benedetto@virgilio.it      11/09/2015 18.56.51
stella al merito garibaldino zio partigiano caduto in parma salve sono il nipote di salvino salvatore di anni 22 caduto il 26.4.1945 in parma durante la liberazione di quel territorio metropolitanoappartenente alla 178 brigata garibaldi s.a.p. puo mio zio essere insignito alla memoria di tale onoreficienza la mia famiglia tutta risiede in sicilia paese capaci cordiali saluti Inviato da: benedetto

   silviopagliero@gmail.com      10/09/2015 8.44.08
Caduto fossanese Mi potete inquadrare storicamente la morte di questo garibaldino. Ferrero Matteo Caduto in combattimento 23.01.44 Q.1078 Vrbica MN T 1° Art. grazie per la collaborazione Inviato da: Silvio ANPI Fossano

   delsantosergio@libero.it      08/09/2015 21.55.10
ricerca antica stampa garibaldina cerco immagine fotografica o digitale di una litografia che ha per didascalia "Dal Varignano a Pisa ((novembre 1862)". Rappresenta Garibaldi e i suoi su una grossa barca con tenda decorata con corone di alloro. Qualcuno mi può dire come fare? Grazie Sergio Del Santo Inviato da: Sergio Del Santo

   camiciarossa@virgilio.it      29/08/2015 9.41.22
iscrizione Caro Stefano Lazzari, per l'iscrizione all'ANVRG occorre riferirsi alla sezione territorialmente competente. In Toscana sono attive le sezioni di Firenze, Arezzo, Lucca e Livorno. Gli indirizzi sono presenti nel sito www.garibaldini.it Inviato da: Direttore di "Camicia Rossa"

   stfnlzzr@libero.it      27/08/2015 19.54.46
iscrizione Buonasera, sono il nipote del garibaldino Giovanni Paladini, che combatté nel Montenegro dal '43 al '45 nella Divisione Italiana Partigiana Garibaldi. Avrei piacere di iscrivermi alla vostra associazione: vivo in Toscana, quindi credo di dovermi rivolgere alla sez. di Firenze. C'è un indirizzo email per poterli contattare? Grazie ancora Inviato da: Stefano Lazzari

   camiciarossa@virgilio.it      13/08/2015 21.20.43
Comunicazione inviata da Lisio Biagioni La ringrazio delle informazioni che ci ha segnalato e in particolare la fucilazione dopo la battaglia di Brodarevo di ORLANDO DELLESTO di Albinia. Questo nominativo non figura nell'elenco dei caduti della "Garibaldi" pubblicato nel 2001. L'altro soldato, Gino Cini è invece presente nell'elenco suddetto. Inviato da: Direttore di "Camicia Rossa"

   posta.goog@gmail.com      07/08/2015 1.14.25
Comunicazione Buonasera, vorrei segnalarvi la morte, avvenuta in patria nel 2010 di un commilitone del mio parente Lisio Lombardini fucilato dopo la battaglia di Brodarevo; la persona in questione si chiamava Orlando Dellesto residente all'Albinia in provincia di Grosseto ed era un componente dell'84° RGT FTR DIVISIONE VENEZIA. Inoltre durante la mia ricerca di informazioni vi voglio anche segnalare che mi è stato riferito dai familiari che il soldato Gino Cini di Tirli in provincia di Grosseto appartenente anch'egli all'84° RGT FTR DIVISIONE VENEZIA e che era adibito a barelliere, è morto per essere saltato in aria su una mina antiuomo. Inviato da: Lisio Biagioni

   ufficiostoricopsp@gmail.com      30/07/2015 16.02.26
Maco Braga Fornara Gentile sig. Braga, le rispondo in relazione alla sua richiesta di informazioni. Nel nostro archivio purtroppo non abbiamo trovato notizie sul nominativo da lei citato. Essendo però un caduto, è possibile rintracciare il suo nome all'interno del database on-line sul sito di Onor caduti. Le segnalo il link: http://www.difesa.it/Il_Ministro/ONORCADUTI/Pagine/Amministrativo.aspx Dal momento che risulta aver ricevuto un riconoscimento, varrebbe forse la pena che lei scrivesse direttamente a Onor caduti (l'indirizzo mail è segnalato all'interno dello stesso link), così da capire se loro hanno maggiori informazioni o fascicoli personali. Inviato da: Direttore Ufficio Storico ANVRG

Inserisci un commento




Invia

 
Dichiarazione per la Privacy      Condizioni d'Uso      ANVRG (c)